FUORI DA OGNI CONVENZIONE.

standard 2 marzo 2015 18 responses

Sono una scrittrice indubbiamente atipica. Penso, cucino, scrivo, invento parole. E poi quasi me ne rimangono poche per me.
Diciamo che aspiro ad esserlo. Vorrei. La corsa dietro alle sensazioni e ai desideri è una corsa che, anche adesso che sono un balenottero, posso permettermi.
Poi ci sono delle cose che vanno ben oltre alla tua immaginazione, a ciò che ti prospettavi. Queste cose sono quelle che rendono la vita straordinariamente BELLA. Ispirazioni/aspirazioni/momenti. Tutto si consuma molto brevemente e allo stesso tempo si amplifica diventando una cassa di risonanza.
Non so quanto tempo avrò per prendermi cura di tutto quello che si prospetta nelle prossime settimane, dovrò chiedere molto a me stessa, produrre qualcosa di innovativo, che quasi non conosco.

Scrivere, scrivere, scrivere.
Respirare, respirare, respirare.
Insistere, coinvolgere, elaborare, cogliere ogni sfumatura che mi lascia la giornata. Ci sono così tanti spunti qui intorno, vanno incanalati nel modo giusto, trascritti, ingegnati e, stavolta, anche programmati.

Mi piacciono le avventure, i passi che seguono altri passi, i dettagli ben definiti e le convenzioni sballate. Soprattutto le convenzioni sballate hanno per me un sapore irrinunciabile. Un po’ provocatorio, sarcastico, sempre sul filo del rasoio. Mi piace creare scompiglio, quello buono, sano, mettere il dubbio, andare avanti con educazione ma senza pensare troppo a ciò che in quella situazione si sarebbe dovuto fare. Non mi interessa. Ebbene si, non mi interessa.

Mi porto l’irriverenza gentile nel taschino, con tutti i miei sorrisi. Anche i sorrisi, infatti, in questa società convenzionale, sanno essere in qualche modo fastidiosi.
E, in questo futuro ormai alle porte, non ho più voglia di vestire nessuna maschera, nessuna di quelle richieste dalla chi amo, da chi cammina con me, da chi vuole la mia felicità.
La mia felicità è NON CORRISPONDERE. Fare cose inaspettate. Dire cose politically uncorrect. Lasciare che i miei occhi parlino di ciò che realmente voglio, senza che lo faccia la mia lingua tagliente.

Quindi adesso non rimane che aspettare, perché l’occasione di mescolarmi con una cosa unconventional l’ho già trovata. E si chiama iFood.

iFood is coming

iFood – infinito amore per il cibo. Un portale di cucina (e non solo) dove i blogger sono i protagonisti…dove si mettono allo scoperto, ci mettono la faccia, si sporcano le mani, il grembiule, le idee. E anche io mi “sporcherò” con loro.

Dall’11 marzo on line…sono (siamo, tutte noi della redazione) molto emozionata, un progetto meraviglioso, coinvolgente, gestito interamente da blogger, del quale farò parte!

Stay tuned!!!!

 

Berenice

About

Sono Berry. Donna, mamma, moglie. Scrivo, corro, lavoro, amo. Sorrido sempre e non mi basta mai.

Related Posts

18 responses

  • m4ry

    E tu, non cambiare mai….MAI ! <3

  • Bacio bacio bacio!!! Non vedo l’ora di stare in questa avventura unconventional con tutte voi!

  • I passi che seguono altri passi….è quell’idea di continuità che tanto amo.
    E’ sempre bellissimo leggerti, scrittrice mia preferita <3

    baci a te e mirtillo :*

    • BERRY
      BERRY

      E tu, menestrella magica? Ti seguo sempre nelle tue peregrinazioni in giro per l’Italia e quando parli della tua nipote… come ti capisco!!!
      Un bacio a te!

  • Scrivi, scrivi, respiri, respiri e tra un pò ci penserà lui a farti respirare, respirare ahaha ^_^. Io lo sto dicendo da un pò di giorni: fa quel che ti pare, come ti pare, quando ti pare. A testa all’ingiù, col merletto e il filo di perle bon ton o con le borchie sulla lingua.
    E anche col sorriso che dà cosi noia ai più ( quel sorriso alla “Gioconda” oserei direi)…insomma la libertà di essere ciò che si vuole.
    Con la libertà di non essere giudicata e nemmeno di giudicare.
    Perchè la sospensione del giudizio fa cosi bene all’anima.
    Per cui la tua Patrizia ti fa i migliori in bocca al lupo per l’avventura che vi aspetta…ma se permetti io sono più concentrata su quello che ti aspetta tra un pò…la mia bella mamma rock!!!
    Ohh voglio vedere la prima tutina che gli metti eh?
    Vi abbraccio forte forte a tutti e due.
    E via come un treno Berry.
    La vita in fondo è bella perchè non convenzionale

    Baci

    • BERRY
      BERRY

      Dici che è bella perchè non convenzionale? Non so se tutti la pensano così, soprattutto chi per forza vuole inquadrarti in spazi che non ti corrispondono più…ma io vado avanti, ho la VITA davanti, di qualcuno che ancora non conosco anche se lo porto con me da 8 mesi…Come stai Moni???
      Sei sempre speciale nel mio cuore.
      Tua B.

  • Leggerti mi piace sempre moltissimo, cioè…mi coinvolgi senza bisogno di foto o ricette, solo con le parole.
    Le tue parole.
    Un abbraccio, evviva i progetti unconventional!

    • BERRY
      BERRY

      I progetti unconventional sono quelli che mi riescono meglio 🙂
      Grazie mille Tamara, sono felice che ti piaccia leggere le mie mirabolanti storie a volte un po’ noiose 🙂
      Un bacio

  • Dev’essere proprio bello questo progetto, vi seguirò con molto piacere,

    un caro saluto

  • Eeeeeh la lingua tagliente..ne so qualcosa amica bella!!
    Cerco di tenerla a bada ma pure gli occhi dicono quello che penso. Anche io odio le maschere,non le ho mai digerite.
    Fortunatamente esistono persone senza maschera e una di queste cara sei tu!
    Bella e solare,sincera a più non posso.
    Vorrei stringerti forte,lasciando uno spazietto per il dolce Mirtillino <3

    • BERRY
      BERRY

      La maschera non la sopporto. A volte mi domando come farò a dimostrare certe cose a persone che non riescono a vedermi come veramente sono…e si tratta di persone a cui voglio bene! Ma piano piano, come quando si impasta qualcosa…se deve venire viene, no?
      Un bacio enorme tesoro
      Berry

  • E come non essere cariche e voler tirare fuori tutto, e ribollire di idee ed azioni in questi giorni?? Io ancora non ci credo! Pizzicotti e viaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  • E’ questo il tuo bello e quello che ti rende così speciale, il non volerti conformare a tutti i costi e questo richiede coraggio e intelligenza, lo stesso coraggio ed intelligenza che ti aiuterà a trovare lo spazio necessario quando le cose cambieranno e Mirtillino è un bambino molto molto fortunato, lo sai questo vero? ♥

    • BERRY
      BERRY

      …dici? A volte (sempre) mi chiedo se lo sarà veramente, ce n’è di tempo per vedere cosa accadrà ma io di certo di metterò tutto il mio impegno!
      Ti abbraccio donna speciale…a presto vero????

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONSIGLIA Caesar Salad con salsa vinaigrette alla senape